U.N.U.C.I.

Attività svolte 2017 >> Visita al Rgt Corazzieri
Attività svolte 2017   
Conferenza su Putin Presentazione libro sul Terrorismo Visita al Rgt Corazzieri Trofeo Tuscia 2017 a Bagnolo Mella Trofeo Tuscia 2017 a Palombara Sabina Visita delle fortificazioni del Monte Soratte Premiazione Trofeo Tuscia e Brunch di "Buone Vacanze" Preentazione del libre "Fermarsi a Monterosi" Inaugurazione della nuova Scuola Materna Il ricordo di Ettore Rosso Trofeo di tiro "Cav. Dino Raffaelli MAVM" a Palombara I 30 anni dell’ANC di Sovere Un pomeriggio col C.Ammiraglio Salvatore Reitano Pranzo a Casa Mordacchini Processo al Generale d’Armata Luigi Cadorna Presentazione del libro "Dante e la Tuscia" Il 4 Novembre a Novara Cena di Gala Pranzo di Natale

Visita al Rgt Corazzieri


Sabato 18 marzo abbiamo avuto la possibilità, e l'onore, di poter varcare il cancello del Reggimento Corazzieri di Sanfront a Roma.

La visita era stata pianificata già di diversi mesi in quanto, l'ingresso   al Reggimento è limitato,  sia nei giorni che nel numero di persone che possono accedervi.

Ci siamo ritrovati in mattinata intorno alle 10.00 tutti desiderosi di poter visitare questo importante e glorioso Reggimento.

Abbiamo avuto in un Ufficiale Superiore, Ten.Col., un "Cicerone” di eccezione, che ci ha gentilmente accolti all'entrata, e ci ha fatto da "guida", coadiuvato altri due collaboratori, per tutto l'itinerario previsto, spiegandoci dettagliatamente i vari locali che stavamo visitando, con termini precisi ma semplici, per far si che anche i nostri giovanissimi amici, nipoti del Gen. Mario Buonanno, potessero comprendere bene le spiegazioni.  Una delle tantissime parti interessanti che abbiamo potuto vedere, è stato il luogo in cui i cavalli dei Corazzieri si allenano insieme ai propri cavalieri ; proprio in quel luogo, mentre eravamo intenti ad ammirare il maneggio ed i cavalieri con i propri cavalli presenti, si avvicina a noi il Comandante del Reggimento, il Colonnello Alessandro Casarsa, montando il proprio destriero, il quale ci ha onorato della propria presenza , e ci ha erudito ulteriormente sulle attività del Reggimento.

Terminata la visita, ci siamo "ammassati" all'esterno della Caserma, per proseguire la giornata presso la Caserma Pio IX, dove abbiamo consumato un succulento pranzo, in una saletta riservata solo a noi dove, oltre alla prelibatezza delle pietanze, vi è stata come sempre,  l'Amicizia sincera  che ci lega. Un grazie di cuore al Gen. Luciano Canu, che con una sua telefonata ha fatto si che avessimo delle guide di eccezione come quelle avute,  al Comandante del Reggimento che ci ha onorato della propria presenza, al  Ten. Col. che ci ha illustrato il percorso, ma soprattutto a tutti voi, per la vostra amichevole presenza.

Francesco Coletta




















 
Italiano